Texas, muore per covid a 30 anni il leader No-Mask Caleb Wallace

di Marco Innocenti

Aveva fondato il "San Angelo Freedom Defenders" per combattere "la tirannia covid-19"

Texas, muore per covid a 30 anni il leader No-Mask Caleb Wallace

Era ricoverato in terapia intensiva dai primi di agosto ma purtroppo non ce l'ha fatta. E' morto così, per covid, il leader del movimento No-Mask in Texas Caleb Wallace, divenuto famoso per aver fondato il gruppo "San Antonio Freedom Defenders", allo scopo di lottare contro quella che lui stesso definiva "la tirannia da covid" imposta da un governo, quello americano, che mirava ad "avere il controllo delle nostre vite". Era anche salito alla ribalta della cronaca per aver organizzato i "Rally della libertà".

I primi sintomi covid li aveva accusati alla fine di luglio e - stando al racconto della moglie Jessica - aveva scelto di curarsi con un cocktail di vitamina C, aspirina, zinco e ivermectina, un trattamento molto in voga fra i movimenti negazionisti che però ha già ampiamente dimostrato la sua inefficacia contro il virus.

L'uomo lascia così la moglie Jessica, incinta, e tre figli. La donna in questi ultimi giorni di agonia del marito ha avuto modo di raccontare ai media americani come fosse contraria alle posizioni portate avanti dall'uomo, assicurando che lei stessa si vaccinerà appena avrà partorito.