Tags:

robotica

Tech Transfer day, Genova punta a diventare la capitale della robotica

di Redazione

Giorgio Metta, direttore scientifico dell'Iit: "Abbiamo spesso parlato della costituzione nella Valpolcevera di una Robot Valley pensiamo sia una ottima idea"

Tech Transfer day, Genova punta a diventare la capitale della robotica

"Qui a Genova abbiamo tutte le competenze per eccellere" nell'ambito della robotica: andiamo dalla meccanica all'elettronica al software, tutti elementi che costituiscono un robot. Abbiamo spesso parlato della costituzione nella Valpolcevera di una Robot Valley pensiamo che sia una ottima opportunità". Lo ha detto Giorgio Metta, direttore scientifico dell'Iit a margine di Tech Transfer day 'Italia tra eccellenze scientifiche e sfide industriali del futuro' in corso a Genova alla presenza del ministro dell'Università e ricerca Maria Cristina Messa.

"RoboIT, questo network di trasferimento tecnologico realizzato in collaborazione con l'Università, Cdp e altri attori anche industriali - ha detto Metta - credo sia un ulteriore passo che porta in questa direzione, quindi una possibilità di ampliare le nostre capacità ad aumentare il nostro trasferimento tecnologico. Il che vuol dire che siamo bravi nella ricerca e adesso proviamo a scaricare a terra questa capacità portandoci verso applicazioni anche industriali ma non solo, penso alla robotica di servizio e per la riabilitazione, e alle tante opportunità di applicazione". 

Secondo Metta esistono due fasi: "la prima, quella più vicina al mercato che riguarda gli aspetti di robotica per la riabilitazione, la chirurgia, la robotica industriale e tutte le cose più tradizionali che possono essere migliorati. E una seconda fase, una robotica più a lungo termine che richiede lavori importanti sull'intelligenza artificiale. Una 'robotica assistita' che però chiede un lavoro molto importante di sviluppo".