Condividi:


Teatri chiusi, Livermore: "Speravamo di riaprire il 27 marzo ma si è di nuovo bloccato tutto"

di Marco Innocenti

"Sono molto pessimista: a livello ministeriale c'è un immobilismo pauroso"

"A livello ministeriale, c'è un immobilismo pauroso". E' molto pessimista, Davide Livermore, direttore del teatro di Genova, circa la situazione dei teatri che restano ancora chiusi. "Avevamo avuto una data per la possibile riapertura, il 27 marzo - aggiunge - E su quella abbiamo impostato le prove per essere pronti a tornare in scena. Purtroppo si è nuovamente fermato tutto. Siamo ben contenti di aver lavorato in queste settimane per il nostro personale, per gli artisti. Ma non capisco quel che sta succedendo e francamente sono pessimista".

Al Teatro di Genova in questi giorni sono in prova tre nuove produzioni che saranno presentate al pubblico appena possibile: "Solaris" di David Greig con la regia di Andrea De Rosa, "Grounded" di George Brant con la regia di Davide Livermore e "Il mercato della carne" di Bruno Fornasari con la regia di Simone Toni. Per i primi due spettacoli, "Solaris" e "Grounded" il Teatro ha deciso di aprire le prove conclusive a un ristretto numero di operatori e giornalisti nel rispetto delle norme anticovid. "Grounded" è la prima regia creata da Livermore per Genova. Lo spettacolo, proposto nella traduzione di Monica Capuani, si avvale della interpretazione di Linda Gennari. Le scene sono dello stesso Livermore e di Lorenzo Russo Rainaldi, le musiche di Andrea Chenna. Grounded pone al centro della scena una pilota dell'aviazione Usa al comando del suo F16. Ma una sera, un uomo entra nella sua vita. Lei rimane incinta. Deve abbandonare il cielo e dopo la maternità viene destinata a terra a pilotare i droni. Lo spettacolo appare affascinante e ben integrato fra scena, parole, suoni. Una piattaforma metallica, su cui agisce Linda Gennari, sale e scende, si inclina, crea un continuo movimento. E il testo ripercorre con intensità le differenti emozioni della donna. Un lavoro che piacerà al pubblico quando potrà andare in scena.