Tags:

spezia crotone

Spezia, brusco stop a Crotone: pesa l'assenza di Nzola e finisce 4-1

di Maria Grazia Barile

Seconda sconfitta consecutiva per la formazione aquilotta che resta a 10 punti, prima vittoria della formazione calabrese

Spezia, brusco stop a Crotone: pesa l'assenza di Nzola e finisce 4-1

Nello Spezia assente Nzola, gioca Piccoli con Agudelo e Farias nel tridente. Partita sbloccata subito da Messias con una grande azione al 7'. Il pareggio di Farias arriva al 18' su un errore in uscita del Crotone. Il primo tempo si conclude 1-1.

Nella ripresa subito in rete Reca, poi arriva il tris con Eduardo. A pochi minuti dal termine annullato un gol del Crotone. Fuga di Messias in area e grande cucchiaio a battere il portiere in uscita, ma la posizione è di fuorigioco. È solo il preludio alla quarta rete che arriva al 96’ ancora con Messias.

Il Crotone cala il poker e conquista la prima vittoria stagionale. Per lo Spezia è un brusco stop e la seconda sconfitta consecutiva dopo quella con la Lazio di 7 giorni fa.

Di seguito il tabellino.

CROTONE-SPEZIA 4-1

7' e 90'+6 Messias (C), 18' Farias (S), 49' Reca (C), 56' Eduardo (C)

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan (73' Cuomo), Marrone, Luperto; Pedro Pereira, Eduardo (83' Vulic), Zanellato (89' Riviere), Molina, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer (46' Sala), Terzi, Chabot, Bastoni (83' Marchizza); Estevez, M. Ricci, Pobega (56' Maggiore); Agudelo (58' Gyasi), Piccoli, Farias (83' Verde). All. Italiano

Ammoniti: Chabot (S), Ferrer (S), Messias (C), Eduardo (C), Maggiore (S), Magallan (C)