Condividi:


Spezia, Italiano: "Speriamo arrivino buone notizie"

di Maria Grazia Barile

Alla vigilia della sfida con la Fiorentina, il tecnico aquilotto parla di un vero e proprio esame di crescita

"Le notizie buone dobbiamo cercare di farle arrivare domani a fine gara". Così Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, alla vigilia della gara casalinga con la Fiorentina. L'allenatore degli aquilotti sottolinea il momento difficile ma non cerca alibi: "Dispiace per Marchizza e Maggiore che non ci saranno e sono due pedine importanti per noi. Siamo abituati alle difficoltà ma nessun problema. Per quanto riguarda l'ultima partita con il Milan dobbiamo velocemente archiviarla, guardare avanti, migliorare e crescere. Questa sosta ci ha portato via i nazionali, abbiamo potuto lavorare tre-quattro giorni al completo e sono convinto che stiamo migliorando e crescendo ma l’esame è sempre la partita".

Italiano conclude evidenziando le difficoltà della partita coi viola: "Nessun timore ma il dovuto rispetto, affrontiamo una squadra fortissima, piena di talenti e campioni, sarà un esame difficile".