Condividi:


Sfasciano un'ambulanza e picchiano un milite, tre ragazzi nei guai

di Redazione

È accaduto a Imperia, in piazza Roma, i giovani sono stati identificati dai carabinieri

Imperia - Un gruppo di tre ragazzi tra i 17 e i 18 anni ha danneggiato un'ambulanza della Croce Bianca di Imperia, picchiando un milite intervenuto per allontanarli. E' accaduto verso la mezzanotte, in piazza Roma, proprio di fronte alla sede della pubblica assistenza. I tre sono saliti sul cofano, quindi sul vetro dell'ambulanza, per poi raggiungere il tettuccio, dove probabilmente ubriachi si sono messi a saltellare. Il soccorritore, 20 anni, è uscito per farli scendere e loro lo hanno preso a calci e pugni, provocandogli un ematoma a un occhio e una ferita al ginocchio. Portato in ospedale è stato curato e dimesso con dieci giorni di prognosi. I carabinieri hanno già identificato i tre ragazzi.