Savona, uomo si amputa il pollice: ricostruito con delicato intervento al S. Paolo

di Redazione

Reimpiantato al Centro Regionale di Chirurgia della Mano diretto dal prof Mario Igor Rossello grazie a complesse tecniche di microchirurgia

Savona, uomo si amputa il pollice: ricostruito con delicato intervento al S. Paolo

Ieri mattina è stato trasferito dal punto di Primo Soccorso di Bordighera e trattato presso il centro di Chirurgia della Mano dell’Ospedale S. Paolo di Savona un uomo di 72 anni, per una completa amputazione di pollice avvenuta nelle prime ore della mattina. Il paziente della Provincia d’Imperia è stato tempestivamente trattato dall’equipe del Centro Regionale di Chirurgia della Mano dai Dottori Carlo Rossello, Maria Concetta Rivellino e Alessio Cioffi.

Il delicato intervento chirurgico di reimpianto di pollice ha richiesto l’utilizzo di complesse tecniche microchirurgiche che vengono eseguite presso il reparto di Chirurgia della Mano di Savona centro HUB regionale per i reimpianti di mano diretto dal Dott. Mario Igor Rossello.

Ad oggi il risultato è positivo, al momento il paziente è sottoposto ad un attento e necessario monitoraggio da parte del personale sanitario.
Il coordinamento tra gli ospedali e la professionalità del personale medico e infermieristico ha consentito la gestione del caso nelle tempistiche ideali per garantire le migliori possibilità di successo, dimostrando l’ottimale funzionamento della macchina organizzativa, si legge in una nota di Asl2.