Condividi:


Sanità pubblica, presidio di protesta dei lavoratori Fp Cgil davanti alla Regione

di Redazione

Interrotto il Consiglio Regionale per un incontro con una delegazione dei manifestanti

Erano circa un centinaio i lavoratori iscritti alla Funzione Pubblica Cgil che stamani hanno manifestato davanti al Consiglio Regionale della Liguria con un presidio di protesta del personale della sanità pubblica. Da qui la decisione di sospendere i lavori del Consiglio per un incontro con una delegazione dei manifestanti.

Il sindacato denuncia la mancanza di risposte "da parte della Regione in particolare su temi come la carenza strutturale e generalizzata di organico, i carichi di lavoro in tutta la rete, le assunzioni e le stabilizzazioni, i concorsi, la mobilità regionale, aziendale ed interaziendale, la destrutturazione dei consultori, la ristrutturazione delle attività legate all'assistenza territoriale, l'accordo a tutela dei lavoratori coinvolti nella privatizzazione degli ospedali, il progetto a favore dei lavoratori impegnati nelle aree dell'emergenza e in quelle di supporto, il potenziamento del servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro e l'accordo preventivo per il nuovo appalto calore".