Tags:

sampdoria

Sampdoria, Samaja (Ad Lazard): "Speriamo di trovare un acquirente prima della fine della campagna acquisti"

di Redazione

"L’interesse c’è, il calcio italiano attira, ora è da vedere se riusciamo a finalizzare in tempi rapidi un’operazione che soddisfi il trust"

Sampdoria, Samaja (Ad Lazard): "Speriamo di trovare un acquirente prima della fine della campagna acquisti"

"Stiamo lavorando, l'interesse verso il campionato italiano c'è". L’amministratore delegato di Lazard Italia, Marco Samaja, è intervenuto ai microfoni de “La politica nel pallone”, trasmissione in onda su Gr Parlamento. tanti i temi trattati e ovviamente non poteva mancare quello legato alla cessione della Sampdoria.

"Abbiamo iniziato due settimane fa a sondare il mercato. Il 90% dei soggetti è estero, matrice americana. Ci sono europei dalla Spagna, altri dagli Stati Uniti e uno dal mondo arabo. L’interesse c’è, il calcio italiano attira, ora è da vedere se riusciamo a finalizzare in tempi rapidi un’operazione che soddisfi il trust che gestisce la Samp. L’auspicio è identificare un soggetto prima della fine della campagna acquisti. Molto spesso parliamo di consorzi, i soggetti maggiormente accreditati sono americani

Samaja ha poi parlato del calcio italiano e del suo valore: «Il prodotto del calcio italiano piace molto, si intravede una potenzialità futura di sviluppo. Laddove i diritti tv sono un terzo o un quarto rispetto alla Premier, se si confezionasse un prodotto più appetibile, la Serie A avrebbe un potenziale molto elevato. Da qui l’interesse degli stranieri, le cose non possono che migliorare e i soggetti interessati vogliono sfruttare la potenzialità del calcio. Ad esempio una delle cose che ha attirato Mansour è che a Palermo per le finali dei playoff c’erano 35mila persone al Barbera. Questo migliora la qualità del prodotto trasmesso in giro per il mondo».».