Sampdoria, il rispetto di Tudor: "Se non siamo al 100 per cento perdiamo"

di Redazione

2Giampaolo fa un calcio particolare, fatto di qualità, organizzazione e voglia di correre. Bisogna stare attento, sarà una gara trabocchetto"

Sampdoria, il rispetto di Tudor: "Se non siamo al 100 per cento perdiamo"

"La Sampdoria è una squadra che ha qualità. Giampaolo ha un calcio particolare, fatto di qualità, organizzazione, voglia di correre. Se non siamo al cento per cento domani si può perdere. Bisogna stare attenti, domani sarà una gara ‘trabocchetto’: bisogna fare un bell’allenamento e andare al massimo».

Igor Tudor, allenatore del Verona, inquadra all'insegna della massima prudenza la sfida contro i blucerchiati; «Sulla carta può sembrare una partita a nostro favore ma siccome siamo in Serie A non è così: non ci sono partite facili, lo dimostra la nostra sconfitta in casa contro la Salernitana. A parte quello, penso sia meglio essere in questo stato prima della partita che il contrario: la vittoria di Bergamo ci fa felici, ma la chiave è che ogni punto va guadagnato. Mi aspetto una partita difficile, contro una squadra che lotta per ‘sopravvivere’ a cinque giornate dalla fine. Posso dunque immaginare con che motivazioni verranno qui».