Sabato in Italia solo 10 mila prime dosi, Bassetti: "Green pass solo per chi è vaccinato"

di Alessandro Bacci

L'infettivologo: "Il green pass così come è non spinge più, dobbiamo arrivare al 90% di immuni sulla popolazione generale entro Natale"

Sabato in Italia solo 10 mila prime dosi, Bassetti: "Green pass solo per chi è vaccinato"

"Ieri in tutta Italia meno di 10000 prime dosi di vaccino da 75000 del 14 ottobre. Il green pass così come è non spinge piu’ come ci si augurava facesse. Forse varrebbe la pena rivederlo rilasciandolo unicamente a chi è vaccinato o già immune per infezione pregressa e renderlo obbligatorio solo per alcune attività/ mansioni." Così Matteo Bassetti, il direttore della clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, commenta gli ultimi numeri sul green pass.

"Per metterci in sicurezza dobbiamo arrivare al 90% di immuni sulla popolazione generale entro Natale. Bisogna anche spingere di più’ sulle terze dosi ai fragili, agli anziani e ai sanitari. Abbiamo un buon vantaggio che dobbiamo saper amministrare. Guardiamo a quello che sta succedendo intorno a noi. Le cose vanno bene ma non e’ il momento di mollare!!!" Conclude Bassetti.