Roma, Mourinho svela: "Felix? Gli avevo promesso delle scarpe da 800 euro"

di Alessandro Bacci

Il 18enne protagonista con il Genoa: "Mi ha impressionato la sua freddezza davanti la porta. Shevchenko? È innamorato di questo mestiere pazzo"

Roma, Mourinho svela: "Felix? Gli avevo promesso delle scarpe da 800 euro"

"L'abbraccio con Felix? "Gli avevo promesso delle scarpe che gli piacciono tanto e costano tanto, circa 800 euro. Lui è venuto là per ricordarmelo. Domani mattina vado a comprarle": ai microfoni di Dazn, Josè Mourinho commenta la vittoria della sua Roma in casa del Genoa grazie alla doppietta del diciottenne Felix Afena-Gyan.

"Mi ha impressionato la sua freddezza davanti la porta - ha sottolineato il portoghese - Anche se non è un fenomeno tecnico ha freddezza. Lui è molto umile, cosa non facile nelle nuove generazioni. Lui è uno che mangia la conoscenza di tutti e che impara da tutti. Mi dispiace per mister De Rossi che lo ha perso, ma anche lui sarà felice per il ragazzo. Felix quando entra cambia la dinamica del gioco".

"Shevchenko? Prima della partita mi ha regalato una bottiglia di vino rosso - ha concluso Mourinho- Siamo stati lì a parlare tanto tempo anche con Tassotti. Mi dispiace per la sua sconfitta e accadrà il contrario quando vincerà lui. È innamorato di questo mestiere pazzo. Spero che vinca tanto".