Condividi:


Regione, voucher da 500 euro per acquistare computer e traffico dati per la scuola a distanza

di Marco Innocenti

Le domande si potranno presentare da metà aprile sul sito Filse

L'annuncio è arrivato nel corso della conferenza stampa in Sala Trasparenza e lo ha fatto l'assessore alla cultura Ilaria Cavo: "Oggi la giunta regionale ha varato un piano di sostegno per l'acquisto da parte delle famiglie di attrezzature per lo svolgimento delle lezioni a distanza - ha detto - Erogheremo voucher per un valore totale di 7 milioni di euro, con 1.5 milioni di euro destinati agli iscritti alla scuola statale, un milione di euro per la scuola paritaria e un milione di euro per i corsi di formazione professionale".

"Abbiamo voluto dare risposta a tutti i tipi di istruzione - ha aggiunto l'assessore Cavo - e per quel che riguarda la scuola pubblica, che già riceve l'attenzione del ministero con device devoluti alle scuole, sostanzialmente doppiamo le risorse perché abbiamo capito che servirà una dotazione aggiuntiva per gli studenti, sia come strumenti che come traffico dati, perché spesso manca anche questo. I voucher andranno fino a un massimo di 500 euro, che saranno da rendicontare con la spesa effettiva sostenuta da parte delle famiglie. Abbiamo riservato una quota del 30% di questa dotazione per alunni con disabilità. In questo caso i voucher arriveranno fino a 600 euro, per gli alunni Bes e Das. Il bando sarà pubblicato sul sito di Filse dal 10 aprile con tutte le indicazioni e le domande potranno essere inoltrate dalla metà di aprile, presentando l'Isee".