Rapallo. Forava le finestre con un trapano e svaligiava le case: preso ladro seriale

di Redazione

E' un albanese di 43 anni. La polizia lo ha incastrato grazie alle impronte

Rapallo. Forava le finestre con un trapano e svaligiava le case: preso ladro seriale

Arrestato ieri dalla polizia del commissariato di Rapallo un ladro albanese ritenuto l'autore di almeno due furti in appartamento nella città del Tigullio.

Si tratta di un quarantatreenne albanese pregiudicato che, a detta degli agenti, entrava nelle case forando le persiane con un trapano eppoi ripuliva l'abitazione di ogni oggetto prezioso. L'uomo è stato tradito dalle impronte digitali e nei suoi confronti è stato emesso ed eseguito una

misura di custodia cautelare in carcere.

Il provvedimento era stato richiesto dagli agenti del commissariato stesso a seguito di una serie di furti

commessi in abitazioni sulle alture della cittadina. L'uomo entrava in casa anche quando all'interno c'erano i proprietari, particolare che ha creato molta apprensione fra le vittime e gli abitanti di Rapallo che temevano di subire un furto analogo.

La svolta delle indagini da un'impronta che ha permesso di svelare il nome del ladro e da lì si è venuto in possesso della sua fotografia, di fatto la foto di uno sconosciuto mai visto a Rapallo. Ma i poliziotti hanno memorizzato quel viso e l’hanno cercato ovunque, finché ieri pomeriggio non è stato

notato alla guida dell’auto con la quale si recava nelle alture. Quindi lo hanno bloccato e lo hanno dichiarato in stato di fermo. Nel suo alloggio provvisorio è stata trovata anche parte della refurtiva sparita negli appartamenti svaligiati.