Rai e tv in lutto: è morta Nicoletta Orsomando, famosa "signorina Buonasera"

di Anna Li Vigni

La storica annunciatrice della televisione italiana si è spenta all'età di 92 anni. Debuttò in tv nel 1953

Rai e tv in lutto: è morta Nicoletta Orsomando, famosa "signorina Buonasera"

E' morta ieri all'età di 92 anni dopo una breve malattia.

L'ex annunciatrice aveva iniziato il suo percorso nella televisione italiana con il ruolo di annunciatrice nel 1953 e da allora per 40 anni è entrata ogni giorno nelle case degli italiani per annunciare con gentilezza e chiarezza, i programmi del palinsesto della serata televisiva.  

I funerali si terranno lunedì nella Chiesa di Santa Maria in Trastevere, a Roma.

Nicoletta, (Nicolina all’anagrafe, nata a Casapulla in provincia di Caserta) era stata anche attrice e conduttrice di programmi veri come "L’amico degli animali" e anche presentatrice del Sanremo del 1957 con Nunzio Filogamo.

La sera del 1993 dopo 40 anni esatti, la Orsomando andò in pensione, mentre il suo primo annuncio quarant'anni prima, era stato per un programma per ragazzi dedicato all’Enciclopedia Britannica.

Un'apparizione quasi magica che, con lo sguardo fisso alla telecamera, invitava gli italiani a guardare la televisione annunciando programmi, contenuti e conduttori.
 
Allora, l'iconica signorina della tv, lavorava da sola davanti ad una telecamera: non c'era nè cameraman, nè assistenti in studio.  Pippo Baudo, commosso per la scomparsa della Orsomando, l'ha definita "Una Vestale della televisione italiana". 
 
E anche noi, per chi se la ricorda, restiamo toccati dalla scomparsa di chi per anni, sera dopo sera, era diventata un punto di riferimento, un'amica delle famiglie italiane riunite davanti alla tv, che ci accompagnava e incuriosiva, con i suoi annunci dalla dizione perfetta e la sua garbata eleganza.