Posti letto covid, Toti: "Via libera all'apertura di due piani del padiglione C"

di Marco Innocenti

Bucci: "Fra pochi giorni faremo partire il servizio di consegna della spesa a domicilio per gli anziani"

Come ogni sera, punto stampa in Sala Trasparenza per aggiornare sulla situazione del contagio covid in Regione Liguria. "Poco fa in uno scambio con i ministri Boccia e Speranza - ha detto Giovanni Toti - si è capito che è ancora in corso l'analisi dei dati e il confronto con le Regioni circa le ulteriori chiusure è rimandato a venerdì. Domani ci sarà la proposta di ordinanza di Speranza per la Liguria e poi noi esprimeremo il nostro parere. Abbiamo un Rt intorno all'1.3-1.5 e i fattori di rischio li valuteremo. L'ultimo report risale al 25 ottobre, quindi molto tempo fa e molte cose sono cambiate. Quindi il dibattito sarà serrato e concreto".

"Domani - ha aggiunto Toti - entrano in vigore le limitazioni previste dalla parte completa del dpcm, cioé il coprifuoco, la didattica a distanza per le classi più grandi e la limitazione al 50% della capienza dei mezzi pubblici. Per tutto il resto dobbiamo attendere domani le decisioni del governo, sperando in chiarezza e rapidità perché i cittadini hanno diritto di organizzare la loro vita e le imprese devono poter prendere le loro decisioni".

"Stiamo lavorando per aumentare i posti letto - ha poi spiegato Toti - ma prima voglio ripetere che le persone più anziane devono tutelarsi di più degli altri perché anche oggi la massima parte dei decessi è in quella fascia d'età. E mi spiace che anche in questo dpcm non si tenga conto di questo. Sui posti letto, pochi minuti fa abbiamo dato il via libera in vista dell'apertura di due piani del padiglione C. Uno ci vorranno 15 giorni di tempo e per l'altro ci vorranno 30 giorni. Da sabato altri 70 posti letto di media terapia si apriranno in una nuova struttura. Altri 24 sono stati attivati alla riviera di Savona e in questo momento stiamo lavorando sui moduli della CRI, attraverso la Protezione Civile. Abbiamo dato l'ok per l'invio di due moduli per 30 posti letto da allestire presso il San Martino e Villa Scassi per l'alleggerimento dei nostri reparti. Sono gli stessi moduli che potrebbero andare anche in Fiera ma occupano circa 400mq ciascuno e i nostri sanitari hanno rilevato che saranno più utili lì piuttosto che delocalizzandoli. La nostra prima scelta in questo senso resta la Fiera ma vedremo".

"Col nuovo dpcm non ci aspettiamo il fuggi-fuggi dalle zone rosse che abbiamo visto nel primo lockdown - ha detto Toti rispondendo poi alle domande dei giornalisti - magari diretti verso le seconde case della Liguria anche perché stavolta le chiusure riguardano solo il commercio, mentre tutto il resto prosegue, compresa la didattica nelle scuole. Quindi la situazione sarà molto diversa".

"Nell'attesa di sapere in che gruppo siamo - ha detto il sindaco Marco Bucci - parlando di mobilità va detto che ieri abbiamo avuto il 36% di traffico sui nostri trasporti. La media è sotto il 40% e solo lo 0.3% delle corse ha superato il 50%. Ho ricevuto 3 segnalazioni di casi in cui si sarebbe sforato e indagheremo. La raccolta dei rifiuti dei positivi al covid è arrivata a 2400 registrati ma voglio anche sottolineare le sanzioni: ieri 45 sanzioni elevate e questo non va bene perché vuol dire che qualcuno non si comporta come dovrebbe. Domani dovrebbe partire il numero verde del servizio spesa per gli anziani e da venerdì la Protezione Civile dovrebbe renderlo operativo".