Condividi:


Porto di Genova, le aree del carbonile Enel in concessione al Gruppo Spinelli

di Edoardo Cozza

Avrà una durata di tre anni: lo ha deciso il comitato di gestione dell'AdSP Mar Ligure occidentale nel corso di una seduta tenutasi venerdì

Le aree del carbonile Enel, sotto la Lanterna di Genova, va in concessione al Gruppo Spinelli per 3 anni: è il frutto della delibera del comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del mar Ligure occidentale a seguito di una riunione molto lunga tenutasi nella giornata di venerdì. Per l'imprenditore, che ottiene un settore del porto a cui ambiva da molto, si sblocca dunque la possibilità di fare investimenti, seppur a breve termine visto il lasso triennale previsto per ora dalla durata della concessione.

Nel corso della seduta è stata approvata la nuova posizione della Torre Piloti nella Darsena Nautica, proprio nel giorno della commemorazione del tragico incidente del 2013 in cui persero la vita 9 persone . Il via libera è stato dato grazie all’esito positivo delle verifiche tecniche richieste dall’Autorità Marittima.

Per quanto riguarda il demanio marittimo, il Comitato di Gestione ha rilasciato a favore di Palumbo Superyachts Savona Srl la concessione, della durata di 20 anni, per il mantenimento e l’uso del complesso industriale per nautica da diporto ubicata nello specchio acqueo antistante la banchina nord-est del bacino portuale di Savona