Tags:

pelè 80 anni onofri genoa calcio

Pelè compie 80 anni: la leggenda celebrata dal mondo del calcio, anche da Claudio Onofri

di Redazione

Uno dei giocatori più forti di tutti i tempi raggiunge il traguardo, in Brasile iniziano le celebrazioni per il suo compleanno

Pelè compie 80 anni: la leggenda celebrata dal mondo del calcio, anche da Claudio Onofri

"Grazie per i tanti messaggi e gli auguri che già mi sono arrivati in vario modo. Ma per prima cosa dico grazie a Dio che mi ha fatto arrivare a questa età, in salute e lucido. Non tanto intelligente, ma lucido". Con questa battuta Pelé, tramite video messaggio diffuso da alcuni media brasiliani, 'inaugura' le celebrazioni che i suoi connazionali gli dedicheranno in questi giorni per gli 80 anni che O Rei compie oggi, venerdì 23 ottobre. "Spero che quando andrò in cielo - dice ancora Pelé - Dio mi riceva nella stessa maniera in cui tanta gente mi riceve qui in terra, per via del nostro amato calcio".

Pelé è da molti considerato l'emblema del calcio, uno dei giocatori, se non il più forte, di tutti i tempi. Sapeva fare tutto, destro e sinistro, senza apparenti differenze. Punizioni e rigoricon un cinismo mai visto. Gol in quantità industriale, assist come se piovesse. Spettacolo, sempre. E poi il colpo di testa, una specialità che normalmente un soggetto di 173 centimetri considera tabù assoluto e che invece in questo caso si è trasformata in leggenda. 

Pelè compie 80 anni e viene celebrato come un eroe in tutto il mondo. E anche Claudio Onofri, che ha avuto la fortuna di incontrarlo, lo ha celebrato con una foto indimenticabile. La leggenda brasiliana insieme all'ex capitano rossoblu, un'immagine che lo stesso Onofri conserva ancora gelosamente.