Condividi:


Ok alla terza dose a over 80 e ospiti nelle Rsa. Il Cts rinvia la decisione sui sanitari

di Marco Innocenti

"I lavoratori della sanità non sono soggetti fragili, per loro non c'è alcuna urgenza"

Via libera del Comitato tecnico scientifico alla terza dose per gli over 80 e gli ospiti delle Rsa. E' il parere espresso dagli esperti del governo che hanno invece rinviato la decisione sull'estensione anche al personale sanitario: non ci sarebbe l'urgenza e non si tratta di soggetti fragili. La palla adesso passerà all'esecutivo che dovrà prendere una decisione in merito nelle prossime sedute del consiglio dei ministri.