Condividi:


Nuovo show di Maurizio Lastrico sul bus: le nevrosi del "traghettator Caronte autista"

di Marco Innocenti

Pochi minuti per qualche rima dantesca e per strappare un sorriso

Dopo quello di qualche giorno fa davanti alla Coop di Piccapietra, Maurizio Lastrico ha dato vita ad un nuovo show, stavolta sull'autobus. Pur restando sempre a debita distanza dall'autista e dal resto dei passeggeri (pochi per la verità...), Lastrico ha sfoderato le sue consuete rime di ispirazione dantesca per descrivere le nevrosi quotidiane del conducente, ribattezzato per l'occasione "traghettator Caronte autista". Meno di un minuto, appena il tempo di passare da una fermata all'altra, ma sufficiente per strappare un sorriso anche in questi tempi difficili.