Nuovo centro tamponi a Cogoleto. il sindaco Bruzzone: "Un servizio per tutta la comunità"

di Redazione

Già 14 i pazienti prenotati nel primo pomeriggio di apertura

E' stato inaugurato alle 14, con un'agenda già piena di pazienti. E' il nuovo centro tamponi aperto presso i locali messi a disposizione dalla Croce d'Oro di Sciarborasca, grazie alla collaborazione con Asl 3 e Comune di Cogoleto. Sei medici hanno aderito all'iniziativa ma si sta cercando di estenderla anche ai pediatri della zona, con una copertura che va già oltre i 9mila circa abitanti della cittadina rivierasca. E oggi, all'apertura ufficiale delle porte, già 18 appuntamenti fissati, segno evidente che in zona c'era davvero bisogno di un centro del genere.

“Era doveroso per la comunità riuscire ad aprire questo centro – dice il sindaco di Cogoleto, Paolo Bruzzone - Avevamo molte richieste e abbiamo lavorato con Asl, medici di base e Croce d'oro di Sciarborasca siamo riusciti a centrare un ottimo risultato, tenendo presente che saremo in grado di fare oltre al tampone antigenico anche il tampone molecolare per i soggetti che risulteranno positivi”.