Condividi:


Leonardo sarà partner tecnologico dei mondiali di sci alpino Cortina 2021

di Redazione

L'azienda fornirà servizi di videosorveglianza e analisi per tutti i siti della manifestazione sportiva

Leonardo sarà partner tecnologico dei Campionati mondiali di sci alpino in programma a Cortina D’Ampezzo in provincia di Belluno, a febbraio 2021. La partnership, siglata con Fondazione Cortina 2021, rappresenta un’ulteriore significativa conferma del ruolo di Leonardo nel garantire la sicurezza di grandi eventi. Leonardo, società leader mondiale nella sicurezza così come nell’aerospazio e difesa, fornirà una soluzione completa di video-sorveglianza e video-analisi avanzata per tutti i siti della manifestazione, con raccolta dati sul campo, analisi e classificazione delle informazioni in tempo reale. Saranno, inoltre, messi a disposizione sistemi per le comunicazioni radio sicure e affidabili per il coordinamento efficace delle attività di sicurezza e degli interventi in caso di emergenza. Il progetto prevede anche training, supporto operativo e assistenza tecnica.

“L’eccellenza tecnologica e quella sportiva si incontreranno in questa importante manifestazione - ha dichiarato Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo - Le soluzioni di Leonardo contribuiranno alla gestione sicura di tutto l’evento, garantendo il massimo livello di protezione e migliorando la qualità dell’esperienza per gli atleti, il pubblico e la comunità locale. Cortina 2021 rappresenterà una vetrina mondiale per mostrare, ancora una volta, la resilienza e la capacità di reazione del Paese, fornendo anche uno stimolo per progettualità future che ci vedranno sempre più uniti, consapevoli e determinati”.

“Leonardo è il partner ideale e naturale per noi - ha aggiunto Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021 - e ci permetterà di affrontare in maniera efficace il grande appuntamento che ci attende il prossimo anno. Abbiamo deciso di affidarci a una realtà di altissimo livello che saprà garantire i più stringenti requisiti di affidabilità e protezione. Con Leonardo lavoreremo insieme per il raggiungimento di un importante obiettivo: quello di costruire un evento unico dove la sicurezza tecnologica sarà al centro".