Laigueglia, tampone per il coronavirus su turista lombarda morta per cause naturali

di Redazione

La donna di 88 anni proveniva dalla zona rossa, era in vacanza

Laigueglia, tampone per il coronavirus su turista lombarda morta per cause naturali

Un tampone per accertare un eventuale contagio da coronavirus sarà eseguito su una donna di 88 anni morta la scorsa notte per cause naturali in un albergo di Laigueglia (Savona). Si tratta di una turista lombarda originaria di un paese della zona rossa in vacanza da diversi giorni in Liguria con altre tre persone. Domani avrebbe dovuto fare ritorno a casa. Al momento non esistono evidenze di una correlazione con il virus ha spiegato l'amministrazione comunale di Laigueglia.