Condividi:


L'Italia è campione d'Europa alla Playstation: il pro player del Genoa protagonista

di Redazione

Prima storica vittoria per la nazionale azzurra guidata dal rossoblu Roberto Accurso su Pes

Il rinvio degli Europei, posticipati al 2021 a causa della pandemia di coronavirus, non ha fermato il campionato virtuale di Pes. L’Italia si è fatta valere sui campi da gioco virtuali conquistando il titolo di Campione d’Europa. È il primo trofeo nel mondo dell’eFoot conquistato in eFootball PES 2020. Tra i quattro giovani campioni, anche Rosario Accurso, il ragazzo ingaggiato dal Genoa.

La fase finale della manifestazione europea, organizzata dalla Uefa in collaborazione con Konami e giocata in “Best of 3”, è iniziata sabato pomeriggio con la Danimarca. L’Italia guidata da Rosario Accurso ha battuto 2-0 i danesi messo in cassaforte da Nicola Lillo. Più ostico invece il secondo match contro la Serbia dove Alfonso Mereu è sotto di due reti ma  rimonta per 3-2. Nel secondo round contro i serbi, Carmine Liuzzi pareggia con un 3-3 che garantisce all’Italia la vittoria del Gruppo B.

Domenica, l’avversario designato ai quarti è Isreaele: Alfonso Mereu e Rosario Accurso liquidano la pratica rispettivamente per 1-0 e 4-0, sancendo il passaggio del turno. In semifinale, la più classica delle sfide, è infatti Italia contro Francia. Nella prima partita Carmine Liuzzi sconfigge per 2-1 Walid Tebane alias “Usmakabyle” grazie alla rete realizzata al minuto 118′ dei tempi supplementari. Il secondo round è tra Nicola Lillo Lofti Derradji: dopo un vantaggio per 3-1 la gara viene vinta dall’Italia soltanto ai rigori in un remake della finale 2006 a Berlino. L’Italia vola in finale!

La finale è invece un rematch tra Serbia ed Italia che si gioca in “Best of 5”. Nella prima gara si presenta Alfonso Mereu che s’impone per 4-2 contro Marko “Roksa” Roksić, nel secondo round è il turno di Rosario Accurso che però va in difficoltà con Stefan Slavković alias Kepa e perde 5-1. Nicola Lillo affronta il terzo round, con esperienza riesce ad imporsi per 1-0 ancora su RoksićCarmine Liuzzi ha quindi l’occasione della vita ma deve superare Slavkovic: Insigne allo scadere dei novanta minuti finalizza con una magia e sigla il 2-1 finale. Davanti ad oltre 1.400 fan, collegati sul canale Twitch della FIGC, la eNazionale TIMVISION PES è finalmente campione d’Europa!