Iren, dal Fabbro nuovo presidente. Armani resta a.d.

di Redazione

Moris Ferretti rimane vicepresidente. A decidere le nomine, svelate dal sindaco di Torino Lo Russo, è stato il patto di sindacato

Iren, dal Fabbro nuovo presidente. Armani resta a.d.

Luca Dal Fabbro è il nuovo presidente di Iren.

Lo ha deciso il patto di sindacato, riunitosi a Torino, che ha confermato Gianni Vittorio Armani amministratore delegato e Moris Ferretti vicepresidente.

Ad annunciarle le nomine è stato il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, a margine del congresso della Fim Cisl al Lingotto di Torino. 

"Abbiamo trovato piena e totale sintonia intorno al vertice di Iren Holding Spa. La proposta saprà presentata all'assemblea dei soci il 21 giugno. Luca Dal Fabbro è un manager con solida esperienza nel settore energetico con esperienza in Snam, in Terna e in Enel Energia".

Così il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, in merito alla nomina dei vertici del Gruppo Iren a margine del congresso della Fim Cisl al Lingotto. "A nome anche dei miei colleghi ringrazio le tre persone che si metteranno al servizio dello sviluppo industriale di Iren nei prossimi anni - aggiunge -. Siamo certi che potranno lavorare insieme nell'interesse dell'azienda, dei territori e di tutti quelli che sono i servizi pubblici locali che Iren e le sue partecipate sviluppano in Piemonte, Liguria ed Emilia".