Condividi:


Imperia, 55enne muore sotto gli occhi della moglie mentre tenta di spegnere un incendio

di Redazione

La vittima era il fratello del sindaco di San Biagio della Cima

Un uomo di 55 anni, Carlo Biancheri, fratello di Luciano, sindaco di San Biagio della Cima, è morto a causa di un malore che lo ha colto mentre tentava di spegnere l'incendio di un magazzino a ridosso della propria abitazione, in via Annunziata a San Biagio della Cima. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il personale del 118 e un equipaggio della Croce Azzurra, che ha tentato di rianimarlo.

Stando a quanto ricostruito, l'uomo sarebbe uscito da casa, dopo che era scattato l'allarme antincendio. A quel punto, vedendo il capannone in fiamme, si è arrampicato su una fascia per cercare di spegnere il fuoco con un tubo. A quel punto è stato colto da malore. Con lui c'era anche la moglie che ha chiamato i soccorsi.