Il vaccino Johnson&Johnson verso la sospensione negli Usa: riunione in Italia al Ministero della Salute

di Alessandro Bacci

Registrati negli Stati Uniti sei casi di persone che hanno sviluppato una malattia rara con coaguli di sangue dopo la vaccinazione

Il vaccino Johnson&Johnson verso la sospensione negli Usa: riunione in Italia al Ministero della Salute

Gli Usa verso una sospensione del vaccino Johnson&Johnson dopo sei casi di persone che hanno sviluppato una malattia rara con coaguli di sangue nelle due settimane successive alla vaccinazione. Lo riporta il New York Times, aggiungendo che la Food and Drug Administration e i Centers for Disease Control smetteranno di usare il vaccino nei siti federali e chiederanno agli Stati a fare lo stesso in attesa del risultato delle indagini.

Anche in Italia oggi è previsto nel pomeriggio un incontro tra i rappresentanti del Ministero della Salute, dell'Agenzia italiana del farmaco, dell'Iss e del Cts dopo la richiesta di sospensione in Usa del vaccino J&J a seguito della segnalazione di alcuni eventi legati alla coagulazione sanguigna.