Il sondaggio YouTrend per Telenord, Toti: "Bucci al 55%? Frutto di un centrodestra che lavora bene"

di Marco Innocenti

Il presidente della Regione Liguria a 'Tiro Incrociato': "Qui il centrodestra non era abituato a vincere, ora il dato si stabilizza con le nostre politiche"

Il sondaggio YouTrend per Telenord, Toti: "Bucci al 55%? Frutto di un centrodestra che lavora bene"

"Bucci al 55% è un risultato che sembra scontato oggi ma che in realtà scontato non lo è". Commenta così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti i dati che arrivano dal sondaggio commissionato da Telenord a YouTrend, che danno Marco Bucci accreditato del 55,2% e Ariel Dello Strologo al 37%. "Bisogna infatti ricordare - prosegue Toti - che il centrodestra non aveva mai vinto qui nell'epoca della Seconda Repubblica, neanche negli anni d'oro quando partì la Nave Aazzurra con la vittoria delle regionali, che poi portò alla caduta del governo D'Alema".

"Si tratta di un dato - evidenziaToti - che stabilizza i risultati del ballottaggio del 2017, che è poi la fotocopia del risultato ottenuto alle regionali del 2020 nella città metropolitana e, ancora di più, di quello ottenuto all'interno dell'area urbana di Genova. Si è insomma stabilizzata una situazione che premia un centrodestra che sa operare bene".

C'è spazio per una stoccata al centrodestra nazionale: "Bisogna allargarsi guardando al centro e a sinistra per capire che si può fare politica in questo modo, allargando gli orizzonti. Qui andiamo bene perché io e Bucci facciamo una politica di questo tipo, di pieno stampo civico. Anche se io sono un po' meno civico e quindi posso dividere di più" conclude Toti.