Il nuovo romanzo di Matteo Monforte è un incontro al pub fra Faber e Bukowski

di Claudio Cabona

L'autore genovese presenta “La vanità dei pesci pulitori”, un viaggio nella Genova notturna e underground

Il nuovo libro di Matteo Monforte (autore per programmi come Zelig e Le Iene), “La vanità dei pesci pulitori”, è un viaggio pulp spassosissimo dentro la Genova notturna più oscura e affascinante, ma anche dentro le fragilità della natura umana. Si ride, tanto, proprio come quando si assiste a uno spettacolo firmato dall’autore genovese. Il romanzo verrà presentato giovedì alle 18 alla libreria Feltrinelli di via Ceccardi. Il protagonista è un personaggio surreale che si sveglia all’improvviso, nella camera di uno squallidissimo albergo a ore, alle dieci del mattino, vestito da prete, con la testa che gli esplode, una bottiglia di gin vuota per terra, un film porno in pausa nello schermo della piccola tv e un senso fortissimo di angoscia.