Condividi:


“Il fischio della terra”: ad Albissola una mostra sui “cuchi” di Diego Poloniato

di Alessandro Bacci

Da sabato 19 giugno a domenica 1 agosto una mostra originalissima dedicati ai famosi fischietti in terracotta

Una mostra originalissima, dedicata ai ‘Cuchi’, fischietti in terracotta. Viene proposta alla Fornace Alba Docilia di Albissola Marina da sabato 19 giugno a domenica 1 agosto 2021. L’artista è Diego Poloniato, veneto di Nove. Nel mese di luglio, al sabato e alla domenica aperture mattutine. I ‘Cuchi’, fischietti in terracotta. Sono caratteristici di Nove, cittadina in provincia di Vicenza. Da lì proviene l’artista, Diego Poloniato, che di queste singolari sculture è un autentico maestro.

A ospitare la mostra, intitolata ‘Diego Poloniato – Da Nove, città della Ceramica, i Cuchi, il fischio della terra’ e che fa parte della serie ‘Terre d’arte si incontrano’, è la Fornace Alba Docilia di via Stefano Grosso, nel centro storico di Albissola Marina. L’inaugurazione è in programma sabato 19 giugno alle ore 17 e l’esposizione sarà visitabile fino a domenica 1agosto; fino al 27 giugno, aperture al giovedì, sabato e domenica dalle 17 alle 19, dall’1luglio all’1agosto al giovedì dalle 17 alle 19, al sabato e alla domenica aperture al mattino, dalle 10 alle 12.

“Credo che le opere di Poloniato saranno una bellissima sorpresa per i visitatori – annuncia la curatrice, Enrica Noceto, presidente de ‘La Fornace OdV’ – come lo sono state le uova d’artista in ceramica di ‘RipARTEnza’, che hanno segnato, da fine aprile alla scorsa settimana, la ripresa dell’attività”.

Diego Polionato, 54 anni, figlio d’arte, diede una svolta alla sua carriera vincendo, nel 1992, un concorso alla Rassegna internazionale del fischietto in terracotta. I suoi ‘Cuchi’ sono sculture realizzate con materiali capaci di sopportare altissime temperature: ne nascono opere uniche, frutto della creatività e della fantasia, che acquistano il sapore della favola popolare. “Galli e galletti, ussari a cavallo, pagliacci e bambole, pinocchi e animali – spiegano i collaboratori di Poloniato - modellati dalle sue mani diventano ‘Cuchi’, oggetti popolari, che risvegliano la fantasia con un suono che è il canto del cuculo”. L’autore sarà presente in occasione dell’inaugurazione della mostra, che ha il patrocinio del Comune di Albissola Marina ed è organizzata da ‘La Fornace OdV’. In quella occasione e nel corso delle visite saranno applicate le norme di sicurezza anti Covid previste.