Guardia di Finanza, Bixio lascia Genova: "Morandi come Torri Gemelle"

di Redazione

Bixio si occupato anche dell'affaire Briatore e degli appalti pilotati per i lavori all'università.  Al suo posto il colonnello Giuseppe Di Tullio

Guardia di Finanza, Bixio lascia Genova: "Morandi come Torri Gemelle"

Cambio al vertice della Guardi di Finanza di Genova. Il colonnello Ivan Bixio lascia Genova dopo quattro anni per andare a guidare il comando provinciale di Reggio Emilia. Al suo posto, al Primo gruppo, è arrivato il colonnello Giuseppe Di Tullio.

Bixio si occupato, tra tutte, delle indagini sul crollo del ponte Morandi e quelle connesse, ma anche dell'affaire Briatore, e degli appalti pilotati per i lavori all'università.  Quella del Morandi è stata "una tragedia paragonabile quasi al crollo delle Torri gemelle a New York" ha detto.

Al saluto con i cronisti, insieme al generale Vincenzo Tomei, si è unito il colonnello Di Tullio. L'ufficiale arriva dopo tre anni alla guida del comando provinciale di Verbania e negli ultimi anni ha ricoperto incarichi operativi a Genova, Bologna e Cremona.