Genova, sit-in per il diritto allo studio in piazza De Ferrari

di Chiara Sivori

Il corteo del collettivo Come Studio Genova sfila lungo via XX Settembre per porre l'attenzione sul futuro dell'istruzione nel post emergenza

Genova, sit-in per il diritto allo studio in piazza De Ferrari

Un presidio diffuso per chiedere a gran voce il rispetto del diritto allo studio, in occasione della fine dell'anno scolastico in Liguria. E' la ricetta pensata dal collettivo universitario Come Studio Genova per richiamare l'attenzione della Regione e del governo nazionale delle certezze sulla ripresa delle lezioni a settembre. La manifestazione genovese fa parte di una mobilitazione collettiva che interessato diverse città italiane, da Roma a Catania.

La protesta è partita alle 15 in piazza De Ferrari, dove gli organizzatori hanno messo a disposizione dei bambini materiale per disegnare.  I manifestanti si sono poi riuniti in corteo e hanno sfliato lungo via XX Settembre per raggiungere la sede di Aliseo, l' Agenzia ligure per gli studenti e l'orientamento, in via San Vincenzo.