Genova, si arrampica su un balcone e ruba in un appartamento: la vicina lo vede e lo fa arrestare

di Edoardo Cozza

39 sec

È successo in via Dodecaneso: il ladro ha tentato di fuggire tra Albaro e San Martino e di picchiare i poliziotti, ma è stato bloccato

Genova, si arrampica su un balcone e ruba in un appartamento: la vicina lo vede e lo fa arrestare

Un 30enne è stato arrestato, ieri sera a Genova, per il reato di furto in abitazione. L'uomo si era arrampicato sul terrazzo di un appartamento di via Dodecaneso, entrando poi nell'abitazione per rubare. Il tutto è stato notato da una vicina, che ha assistito alla scena e chiamato la polizia. 

All'arrivo degli agenti, il ladro è saltato giù dal balcone e ha provato a fuggire nella boscaglia che da Albaro porta alla zona di San Martino: l'inseguimento si è concluso in via Lagustena, dove il 30enne è stato bloccato dagli agenti nonostante il tentativo di colpire gli agenti. 

L'uomo è stato arrestato: aveva già dei precedenti ed è stato trovato in possesso di orologi, gioielli e quasi mille euro in contanti, tutti oggetti rubati nell'appartamento svaligiato.