Genova: senza patente né documenti, tenta di corrompere i poliziotti: multa e auto sequestrata

di Marco Innocenti

Il maldestro tentativo di un 31enne, beccato alla guida senza aver mai fatto l'esame, senza assicurazione né carta di circolazione e senza mascherina

Genova: senza patente né documenti, tenta di corrompere i poliziotti: multa e auto sequestrata

Era stato fermato per un banale controllo mentre era a bordo della sua auto con altre 4 persone ma è subito risultato privo di patente di guida, nel senso che non l'aveva mai conseguita. E' l'inizio della storia di un 31enne, fermato dalla polizia di Genova in via Pra' intorno alle 12,30 di lunedì. Da un controllo più approfondito è emerso anche che l'auto era sprovvista di assicurazione e di carta di circolazione. L'uomo non aveva con sé alcun documento e non indossava la mascherina.

Invitato a scendere dall'auto, l'uomo ha pensato bene di trovare "un accomodamento", promettendo soldi e favori agli agenti se l'avessero lasciato andare, senza sequestrargli il veicolo. Quando gli è stato chiesto di salire sulla volante perché l’avrebbero portato in Questura per gli accertamenti, ha iniziato a inveire contro gli operatori e a inventare scuse per non salire sull’auto di servizio.

Una volta in ufficio ha simulato anche di non riuscire a muoversi perché a suo dire era stato trascinato fuori dalla macchina, ma subito dopo si è alzato negando ogni dolore. L’uomo anche in Questura ha cercato di corrompere gli agenti promettendo soldi e favori se gli avessero fatto meno sanzioni che puntualmente sono state elevate e la macchina è stata sottoposta a sequestro amministrativo.