Genova, ruba dei profumi, tenta la fuga e aggredisce gli agenti: arrestato

di Alessandro Bacci

L'uomo, con numerosi precedenti, è entrato in un negozio in piazza Portello per asportare tre prodotti. È salito su un bus ma è stato rintracciato

Genova, ruba dei profumi, tenta la fuga e aggredisce gli agenti: arrestato

Nei giorni scorsi un uomo si è introdotto in una profumeria di piazza Portello per asportare tre prodotti di profumeria. Scoperto e inseguito da una commessa, lo straniero è salito al volo, alla fermata della piazza, su un bus della linea 34 in direzione di piazza Acquaverde. La donna ha chiamato la Polizia locale ed è intervenuto il nucleo Reati predatori del 1º distretto territoriale-Centro che, sulla base della descrizione e dopo aver visionato le immagini delle telecamere dell'esercizio commerciale, ha cominciato a cercare il responsabile nella zona. Lo ha trovato in piazza Santa Fede, all'estremità est di via Pré.

Gli agenti, in borghese, di sono qualificati attraverso il tesserino di riconoscimento, ma lui ha cominciato a dare in escandescenze e ha aggredito il personale della Polizia locale che solo grazie all'arrivo di alcuni colleghi in rinforzo è riuscito a portare il fermato presso la sede di piazza Ortiz per il fotosegnalamento nel gabinetto del reparto Giudiziaria del Corpo. Con sé aveva ancora uno dei prodotti trafugati, del valore di 71 euro. Lo straniero, cittadino nigeriano con precedenti specifici oltre che per spaccio e invasione di terreni, è stato arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.