Genova, prende per il collo una donna per rubare lo smartphone: arrestato

di Alessandro Bacci

L'uomo ha minacciato la coppia con una bottiglia, il fidanzato ha reagito e ha spintonato a terra l'aggressore. Arresto e 8 punti di sutura

Genova, prende per il collo una donna per rubare lo smartphone: arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 21enne senegalese per rapina. Questa notte intorno alle 2 le volanti sono intervenute in piazza Caricamento dove una coppia era appena stata rapinata e stava inseguendo l’aggressore. All’arrivo della volante i tre stavano litigando e il 21enne aveva una ferita sanguinante alla testa.

Le due vittime hanno raccontato agli agenti che poco prima il ragazzo si era avvicinato e, con fare minaccioso, aveva cominciato a molestarli cercando lo scontro fisico. I due avevano cercato di allontanarsi, ma il giovane brandendo una bottiglia, aveva preso per il collo la donna e infilato la mano nella tasca della sua giacca impossessandosi del loro smatphone e di 70 euro. Il fidanzato era riuscito a liberare la compagna spintonando l’aggressore e facendolo rovinare a terra. A seguito della caduta, la bottiglia si era infranta e il giovane aveva usato un coccio per minacciare la coppia e guadagnarsi la fuga.

Effettuata una perquisizione personale, nelle tasche del ladro è stato rinvenuto il telefono della coppia - da subito riconducibile a loro dalla foto nel salvaschermo - e il denaro dentro la cover. Nel suo borsello, inoltre, custodiva 1200 euro. Il giovane è stato prima condotto in ospedale dove è stato dimesso con 10 giorni di prognosi e 8 punti di sutura alla testa, poi associato alle camere di sicurezza in attesa della direttissima.