Genova, martellate alla moglie poi telefona al figlio: "Ho aggredito la mamma"

di Marco Innocenti

La donna è riuscita a parare i colpi ed è stata ricoverata a Villa Scassi in codice giallo. L'uomo è stato arrestato per tentato omicidio

Genova, martellate alla moglie poi telefona al figlio: "Ho aggredito la mamma"

Tentato omicidio questa mattina a Sestri Ponente, quartiere in periferia di Genova. Un uomo di 71 anni ha colpito alla testa la moglie, 62 anni, con un martello. La donna è riuscita a parare in parte i colpi e poi a disarmare il marito. E' stato poi l'uomo a chiamare il figlio dicendo "Ho colpito la mamma, chiama i carabinieri".

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e il personale del 118. La donna è stata ricoverata in codice giallo, quello di media gravità, all'ospedale Villa Scassi dove è stata sottoposta a tac. L'anziano è stato arrestato per tentato omicidio. Le indagini, coordinate dal pubblico ministero Arianna Ciavattini, sono in corso per capire cosa sia successo. Dalle prime informazioni non ci sarebbero stati precedenti episodi di violenza.