Genova - Porto Torres, viaggio da incubo: 20 ore per la tratta a causa di prolungati controlli

di Edoardo Cozza

La nave a lungo ferma nel porto del capoluogo ligure per motivi tecnici che non sono stati precisati: disagio per i passeggeri già imbarcati

Genova - Porto Torres, viaggio da incubo: 20 ore per la tratta a causa di prolungati controlli

Più che viaggio, un'odissea: per andare da Genova a Porto Torres ci sono volute 20 ore a bordo della motonave Sharden della compagnia Tirrenia. Un lasso di tempo con cui, dal capoluogo ligure, solitamente si raggiungono le coste della Spagna o dell'Africa e che invece è stato necessario per arrivare semplicemente in Sardegna. 

Con il personale di bordo e i passeggeri già imbarcati - tra chi faceva rientro a casa per le feste e chi, da turista, ha scelto la Sardegna come meta della prossima settimana di feste - è stata avviata una serie di controlli tecnici, non meglio precisati, che ha portato il traghetto a prolungare lo stanziamento in porto e completare il viaggio in netto ritardo. Un'esperienza particolarmente difficile per tutti, risolta comunque l'arrivo seppur quasi fuori tempo massimo.