Genova, picchia il negoziante con una sbarra di ferro per rubare l'incasso: arrestato

di Marco Innocenti

L'uomo, un 54enne di nazionalità rumena, è poi fuggito per strada ma è stato inseguito e bloccato dal negoziante e dagli agenti della polizia locale

Genova, picchia il negoziante con una sbarra di ferro per rubare l'incasso: arrestato

Un uomo di 54 anni, di nazionalità rumena, è entrato ieri, sabato, in un negozio di via Vigna a Genova, nel quartiere di Sestri Ponente, con un palo metallico lungo più di un metro nascosto dietro le spalle. Si è avvicinato al titolare che era dietro al banco e ha cominciato a picchiarlo col bastone di ferro prima sulla spalla sinistra e successivamente sull'avambraccio sinistro, arraffando poi il cassetto del registratore di cassa, continuando a colpire e insultare l'esercente che aveva tentato di difendersi con un tavolino.

Il rapinatore, fuggito per strada, è stato inseguito dallo stesso titolare del negozio e poi fermato grazie anche all'intervento di una pattuglia della polizia locale. Gli agenti lo hanno prima disarmato e poi arrestato con l'accusa di rapina e lesioni. A suo carico sono emersi altri precedenti dello stesso tipo e il giudice ha disposto per lui gli arresti domiciliari.