Genova, passerella di metallo vola giù dal cantiere sul viadotto Bisagno

di Marco Innocenti

L'asse di metallo cade nel bosco sottostante e gli abitanti postano le foto sui social. Aspi: "Pronti a prendere provvedimenti"

Genova, passerella di metallo vola giù dal cantiere sul viadotto Bisagno

Certo, il forte vento che ha spazzato Genova deve aver avuto la sua bella parte di responsabilità ma vedere le foto di alcuni pezzi di ponteggio a terra, decine di metri al di sotto del viadotto Bisagno, fa pensare. Siamo a Genova, nella zona delle Gavette, proprio al di sotto del viadotto autostradale Bisagno, attualmente "impacchettato" dalle impalcature del cantiere per la sua ristrutturazione. 

Le foto di alcuni residenti, postate sui social nel gruppo Facebook "Comitato Autostrade Chiare", mostrano alcune passerelle di metallo che sarebbero cadute proprio dal cantiere del viadotto, decine di metri sopra le loro teste, finendo per fortuna "solo" in una zona boschiva sottostante. Un'altra di queste pesanti assi di metallo, invece, sarebbe stata trattenuta dalle reti di protezione installate proprio per evitare cadute accidentali di materiali sulle aree sottostanti il cantiere.

La Direzione di Tronco di Genova, sull'accaduto, ha fatto sapere in una nota che il pezzo di ponteggio è stato ritrovato nella serata di ieri, sabato, fra la spalla del viadotto e la pila 3, in una zona boschiva non abitata. Ad un primo sopralluogo effettuato dai responsabili del cantiere, non mancherebbe alcun elemento e tutto risulta correttamente ancorato alla struttura. Nella mattinata di oggi, domenica, sono state effettuate nuove verifiche con l’impresa appaltatrice che sta montando la struttura, per capire se il pezzo ritrovato sotto il viadotto possa essere stato lasciato non ancorato sul ponteggio in attesa di essere montato e quindi sia caduto a causa del forte vento.