Condividi:


Genova, Palazzo Reale inaugura la mostra "Diario di un designer"

di Gregorio Spigno

L'assessore Gaggero: "Un nuovo modo, innovativo, per integrare antico e moderno"

È stata inaugurata nella mattinata di oggi, a Palazzo Reale di Genova, la mostra "Diario di un designer". Si tratta della prima esposizione del museo dedicata ad un designer contemporaneo ed è stata organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Design dell'Università di Genova.

La mostra si inserisce nel programma di Genova Design Week in calendario dal 17 al 21 giugno.

"Ci sono articoli di design molto innovativi, che riprendono lo stile antico e si integrano con quello che è esposto a Palazzo Reale - ha commentato l'assessore Gaggero -. Nel caso del Salone degli Specchi, c'è una tavolata allestita con piatti tutti diversi uno dall'altro, ma ognuno con la sua particolarità".

Alessandra Guerrini, direttrice di Palazzo Reale, ha aggiunto che: "La mostra fa parte di delle iniziative che abbiamo già fatto negli anni passati, ma con particolare attenzione e ampiezza quest'anno. La particolarità è che è stata pensata specificamente per Palazzo Reale".

100 piatti creati e partoriti durante il periodo del lockdown, come sottolineato dallo stesso autore, Vito Nesta: "Nascono da un esercizio quotidiano, in cui ogni giorno ho fatto un gesto grafico. In alcuni giorni la carica espressiva era più stimolata e in altri meno, sono dunque usciti 100 piatti che raccontano delle storie, con un risultato tutto da scoprire. Ci sono cose riuscite molto bene, mentre altre rappresentano l'inizio di alcuni progetti che andrebbero rivisitati".