Genova, Padre Tarasenko: "Ci sono russi che mandano aiuti per l'Ucraina"

di Redazione

"Purtroppo, però, sono pochissimi. L'atto del Papa, una donna russa accanto a una donna ucraina, è stato molto coraggioso"

Genova, Padre Tarasenko: "Ci sono russi che mandano aiuti per l'Ucraina"

"E' stato un atto molto coraggioso da parte del Papa e soprattutto da parte di chi ha accettato di fare una cosa del genere, una donna russa che ha voluto stare accanto ad una donna ucraina è un atto molto coraggioso, anche noi nella nostra comunità abbiamo dei russi che portano insieme a noi dei pacchi di aiuti da mandare in Ucraina, purtroppo però sono pochissimi".

Lo rivela il cappellano della comunità ucraina ligure Padre Vitaly Tarasenko a margine della presentazione dell'apertura della tournée italiana a Genova del Coro popolare accademico nazionale ucraino.

"Io vorrei vedere tantissime persone russe in piazza Santo Stefano o in piazza San Pietro - è l'invito lanciato da padre Tarasenko - anche per dare il segnale forte che non tutti i russi sono come Putin. Quando abbiamo organizzato una preghiera a Santa Zita, l'arcivescovo ha chiamato anche i russi ma purtroppo le panche a loro riservate erano vuote e abbiamo dovuto riempirle con gli ucraini. Non va bene, ci vuole più coraggio".