Genova, la fontana di Piazza De Ferrari in viola

di Redazione

Per sensibilizzare alla lotta al tumore al seno metastatico. La prevenzione è lo strumento principale contro la lotta al tumore al seno.

Genova, la fontana di Piazza De Ferrari in viola

Si celebra oggi, martedì 13 ottobre, la prima Giornata regionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico, istituita per la prima volta in Italia e in Europa da Regione Liguria, con una delibera di Giunta del 9 dicembre 2019 e poi con il disegno di legge approvato all’unanimità in Consiglio regionale il 17 aprile 2020. Questa sera la fontana di Piazza De Ferrari sarà colorata di viola.

Scopo della Giornata è tenere alta l’attenzione sull’importanza della prevenzione quale strumento principale contro la lotta al tumore al seno dimostrando vicinanza alle donne colpite da questa malattia, circa 37mila in tutta Italia.

«In Liguria – sottolinea il professor Paolo Pronzato, coordinatore del Dipartimento interaziendale regionale oncoematologico - circa 1.000 pazienti sono sottoposte a trattamenti per un tumore mammario metastatico che, nella maggior parte dei casi, possono riceverli in day hospital (o anche al domicilio) proseguendo le loro attività familiari e lavorative. Solo una minoranza delle pazienti con tumore della mammella va incontro a metastasi (localizzazioni del tumore in altri organi). Il tumore della mammella guarisce in oltre l’80% dei casi, grazie alla diagnosi precoce e a interventi chirurgici e medici tempestivi, oltre che a un corretto stile di vita, accompagnato da una dieta mediterranea e da attività fisica».