Tags:

incendio voltri muore disabile

Genova, incendio a Voltri: disabile bloccato in letto muore tra le fiamme

di Fabio Canessa

Tragedia in via Pastore al sesto piano, in salvo la moglie e il figlio che non sono riusciti a portarlo via

Un disabile allettato di 75 anni, Simone Buscaglia, è morto a causa delle esalazioni di fumo in seguito all'incendio della sua abitazione al sesto piano. In salvo invece la moglie è il figlio riusciti a fuggire dall'appartamento in fiamme.

La tragedia dopo le 22 di martedì nelle case popolari di via Pastore 4, sulle alture di Voltri. A lanciare l'allarme è stata la moglie della vittima. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Multedo. Ma per il settantenne allettato, che moglie e figlio non sono riusciti a portare in salvo a causa del fumo e delle fiamme, non c'è stato niente da fare.

Dai primi accertamenti è emerso che l'uomo, costretto in letto, si era messo a dormire prima dei suoi familiari. Il rogo sarebbe partito da una sigaretta lasciata accesa in camera. Quando gli altri si sono accorti del fumo arrivare dalla stanza era già troppo tardi. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato indagini per ricostruire l'esatta dinamica del rogo trasformato in tragedia.