Genova, in due settimane restituiti i punti della patente per errata canalizzazione ai semafori

di Alessandro Bacci

Saranno restituiti in automatico senza l'intervento dei cittadini, chi non ha ancora pagato o effettuato ricorso non dovrà pagare la multa

Genova, in due settimane restituiti i punti della patente per errata canalizzazione ai semafori

A seguito della sospensione della rilevazione automatica delle infrazioni relative all’utilizzo delle corsie di canalizzazione e dell'annullamento delle sanzioni, la giunta del Comune di Genova ha disposto con proprio atto la restituzione dei punti patente a loro tempo decurtati. La polizia locale sottolinea l'efficacia  dei nuovi semafori intelligenti in tema di sicurezza stradale, e precisa che la restituzione dei punti patente sarà riconosciuta ai soli conducenti sanzionati per l’uso non corretto delle corsie di canalizzazione.  

La restituzione dei punti sarà curata direttamente dai competenti uffici del Corpo di Polizia Locale di Genova, senza necessità che gli interessati si attivino in alcun modo, e riguarderà indistintamente tutti i conducenti che hanno commesso tale tipologia di infrazione. Ai cittadini che hanno già provveduto al pagamento della relativa sanzione amministrativa pecuniaria o che non hanno proposto ricorso in tempo utile verranno reintegrati i punti prima decurtati.    

Per i cittadini che abbiano invece proposto ricorso, la Civica Amministrazione provvederà a comunicare le relative decisioni in ordine alla volontà di ritirare i provvedimenti sanzionatori in essere, con il conseguente mantenimento di tutti i punti fino ad ora posseduti. Ai cittadini che si trovano ancora nei tempi per procedere al pagamento o al ricorso non verranno in nessun caso decurtati i punti patente, e la relativa sanzione non verrà più loro addebitata.  

Il procedimento di restituzione punti sarà terminato entro due settimane.  

Si rende noto che, per verificare il saldo punti della propria patente di guida è possibile: