Genova, Gaslini e la Fondazione Andrea Bocelli insieme per la scuola in ospedale

di Redazione

Progetto pilota a Genova per l'inclusione dei bambini malati che studiano all'interno della struttura di cura. In Italia 70mila studenti "ospedalieri"

Genova, Gaslini e la Fondazione Andrea Bocelli insieme per la scuola in ospedale

Nasce il progetto “H-Labs: ABF per la scuola in Ospedale”, che vede insieme la Fondazione Andrea Bocelli e l'ospedale pediatrico Gaslini di Genova. Obiettivo è favorire l’inclusione e l’empowerment dei bambini malati e che, ricoverati o in day hospital, frequentano la scuola all’interno della struttura di cura.

Il progetto pilota realizzato in partnership con il Ministero dell’Istruzione e in accordo alle linee guida promosse dalla Rete nazionale per la scuola in ospedale e l'istruzione domiciliare sarà poi implementato in tutti gli ospedali pediatrici AOPI (Associazione italiana ospedali pediatrici) che aderiranno.

In Italia sono oltre 70.000 gli studenti cosiddetti “ospedalieri”. Si sale a un milione se si guarda ai bambini cronici, affetti da patologie complesse. È a tutti loro che il progetto ideato da ABF con l’Istituto G. Gaslini desidera arrivare, partendo da coloro che sono assistiti nell’ospedale pediatrico genovese il quale registra annualmente quasi 40.000 ricoveri e mezzo milione di prestazioni ambulatoriali annui.

Tra gli obiettivi del progetto H-LABS c’è la volontà di offrire le condizioni adeguate affinché ciascun bambino possa scoprire o potenziare il proprio talento, potenziare e integrare l’offerta didattica (realizzando anche spazi adeguati presso i nosocomi).

Per il primo anno la collaborazione interesserà i giovani pazienti in cura presso il Gaslini e costituirà materia di ricerca da parte dell’Istituto stesso. Ciò permetterà di monitorare e valutare scientificamente i risultati del progetto pilota; risultati che saranno la base per costruire l’implementazione pluriennale del progetto.

Come tutti gli altri progetti dedicati all’educazione, anche questo è stato sviluppato in linea con il Global Goal dell’ONU 4 “Fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”.