Genova, follia in pizzeria: "Sono guarita dal covid" e sputa a un cliente e ai poliziotti

di Edoardo Cozza

Una donna dà in escandescenze e litiga con un avventore del locale, poi colpisce con gli sputi gli agenti giunti sul posto: scatta la denuncia

Genova, follia in pizzeria: "Sono guarita dal covid" e sputa a un cliente e ai poliziotti

Ubriaca in pizzeria sputa a un cliente con il quale aveva litigato, arrivano i poliziotti e sputa anche a loro. È accaduto ieri sera in un locale di via Ramiro Ginocchio, a Genova.

La giovane ha sputato agli agenti perché cercavano di calmarla e le avevano detto di indossare la mascherina. "Sono guarita dal covid", ha gridato e poi ha sputato in faccia a un poliziotto. Poi ha fatto la stessa cosa sull'auto di servizio e una volta in questura per il fotosegnalamento, non ha collaborato e ha continuato a sputare a chi aveva vicino.

La giovane è stata denunciata per violenza privata, oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto d'indicazione sulla propria identità e multata per ubriachezza e per l'inosservanza della normativa "anticovid".