Condividi:


Genova, 300 in piazza per solidarietà al popolo cileno

di Redazione

La manifestazione, organizzata dal comitato di solidarietà con il Cile, ha sfilato fino a Caricamento

Anche Genova è scesa in piazza per una manifestazione di solidarietà nei confronti del popolo cileno, in protesta da giorni per chiedere le dimissioni del presidente Pinera. Quasi 300 persone hanno sfilato in corteo da Piazza De Ferrari a Caricamento nella manifestazione organizzata comitato di solidarietà con il Cile, formato da ex esuli e da cittadini cileni che ormai da anni vivono in Liguria. “Di fronte al fascismo mondiale economico siamo tutti/e partigiani/e” avevano scritto gli organizzatori per chiamare all'appello.

Le proteste in Cile erano iniziate il 18 ottobre dopo l’approvazione di una legge che aumentava il prezzo del biglietto della metropolitana della capitale, Santiago. Un fattore scatenante che ha fatto traboccare il vaso delle proteste, il Cile è infatti uno dei paesi più ricchi dell'america latina ma anche uno dei paesi con il tassi di diseguaglianza più alto del mondo.