Genova, cede una piattaforma alle Riparazioni Navali, due operai finiscono in mare

di Redazione

Per fortuna non ci sono gravi conseguenze per le due persone coinvolte. La Fiom: "L'incidente poteva avere conseguenze ben più gravi"

Genova, cede una piattaforma alle Riparazioni Navali, due operai finiscono in mare

Infortunio sul lavoro nell'area industriale delle Riparazioni navali del Porto di Genova.

Lo denuncia la Cgil che in una nota spiega che "una piattaforma mobile, sulla quale operavano due lavoratori è caduta in mare fortunatamente senza gravi conseguenze per i due operatori".

Al momento non sono ancora chiare le dinamiche dell'accaduto, "ma è evidente come l'incidente potesse avere conseguenze ben più gravi". La Fiom di Genova e le rsu delle riparazioni navali, "ribadiscono oggi con forza l'importanza di rendere sempre più centrale il tema della sicurezza sul lavoro così come recentemente espresso all'Autorita' di Sistema portuale ed alla Confindustria di Genova nell'ambito del rinnovo del premio di risultato delle riparazioni navali". 

A dare l'allarme sono stati gli stessi compagni di lavoro.

I due addetti sono stati tirati fuori dall'acqua con l'ausilio dei mezzi della Capitaneria di porto e trasportati in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Galliera.