Genova, Bordilli: "Resoconto positivo del Black Friday, commercianti contenti nonostante il periodo"

di Redazione

L'assessore: "Cerchiamo di mantenere le luci accese, tocca a noi cittadini genovesi dare un segnale forte per il commercio"

Il Black Friday è ormai alle spalle ma il primo weekend in vista del Natale è entrato nel vivo. Tante persone si sono riversate nei negozi del centro e delle delgazioni di Genova per i primi acquisti natalizi e, come affermato dall'assessore comunale Paola Bordilli, il primo bilancio sembra incoraggiante: "Oggi ho fatto diversi giri, sia nei mercati rionali che per la città. Ho un resoconto positivo, i commercianti sono contenti compatibilmente con il periodo. Abbiamo lavorato sulla gratuità dei parcheggi che per Natale non era mai stata fatta, credo che sia importante dare un segnale di sostegno e un segnale di Natale. Un messaggio per acquisti consapevoli fatti con sicurezza. Oggi è importantissimo mediare tra una necessità di sicurezza e al contempo comprare sotto casa e nei nostri negozi e mercati. Molti commercianti mi hanno raccontato dei commenti dei clienti felici per la cura della sicurezza. Abbiamo sperimentato nel lockdown cosa significa una città senza luce, cerchiamo di mantenerle. Tocca a noi cittadini genovesi dare un segnale forte per il commercio."

Ci sono stati problemi di assembramento? "Gli acquisti sono molto consapevoli. Ero dentro un negozio e attendevano tutti fuori con la voglia di dire: devo comprare qui. Al contempo con un distanziamento regolare, su questo stiamo lavorando. Sento quel bel senso di comunità che spero che il Natale possa aumentare ancora di più."